Information Call Us: +39 342 105 8784

Nome - Name

Cognome - Surname

Data di nascita - Date of birth

Nazione - Nation

Indirizzo - Address

Società sportiva - Team name

Categoria - Cathegory?

Email

Numero di telefono/Phone number

Descrizione personale/Personal description

Curriculum sportivo/Sport carreer

Foto/Photo

1. Introduzione

la Ultracycling dolomitica  (di seguito nominata come Race) è una gara ultracycling no stop e con divieto di scia con le seguenti categorie :

  • 585 km Race Solo (uomini/donne)
  • 585 km Race Team da 2 Persone  (maschile/femminile/misto)
  • 585 km Race Team da 4 Persone (maschile/femminile/misto)
  • 585 km Race Solo uomini/donne senza supporto  *

Si può partecipare con le seguenti tipologie di bici: bici da corsa standard, bici TT, Recumbent (bici reclinata), moutain bike e handbike

I partecipanti devono aver compiuto 18 anni ed essere regolarmente iscritti ad una Federazione (FCI, ACSI,UDACE ecc. )

La partecipazione è aperta ad atleti diversamente abili.

Il dispositivo di rilevazione tempo ufficiale sara’ attivato per ciascuna categoria SOLO/Team alla partenza in Cison d Valmarino  e non sara’ fermato per nessuno motivo fino alla conclusione della loro gara aCison di Valmarino  .

 * I ciclisti registrati nella categoria solo maschile e femminile senza supporto sono in gara con le altre categorie e devono rispettare le stesse regole indicate sotto, ad eccezione di quelle relative alla macchina di supporto ed al team di equipaggio. La categoria Solo Senza Supporto non è valida per la qualificazione alla Race across America, inoltre, la categoria senza supporto può otterere aiuto solo da membri di altri team, o cercando aiuto in completa autonomia,in bar, supermercati, rifugi, se verranno individuate auto con personale  destinato al supporto di un atleta self supported, l’ atleta verrà immediatamente squalificato).

categoria  
Race solo (uomini/donne)  € 300,00  
Race Team da 2 persone (maschile/femminile/misto)  € 350,00  
Race Team da 4 persone (maschile/femminile/misto)  € 390,00  
Race solo senza supporto*  € 220,00  

Pagamento da effettuare entro e non oltre il 1 Agosto 2017 a:Ultracycling Italia A.S.D.Iban Code: IT 77B 08904 88310 0050 0000 7112

bic code: ICRAITRRP40

Dopo la registrazione e pagamento non accettiamo cancellazioni e non rimborsiamo il costo d’iscrizione per nessun motivo

2. Responsabilita’

Tutti i partecipanti alla Race lo fanno a proprio rischio e sotto la propria responsabilità. Pertanto quando si provvede all’accredito in Cison di Valmarino  ogni partecipante deve firmare e consegnare il Modulo di Liberatoria che esclude l’organizzatore e lo staff di supporto da qualsiasi reclamo legale. L’organizzazione non è responsabile per qualunque tipo di incidente dei partecipanti, per il danneggiamento/perdita di materiale dello stesso e la copertura assicurativa (per incidenti, malattia, furto, responsabilità civile) è di sola responsabilità di ogni iscritto.

3. Modifiche regolamento

L’organizzazione di gara si riserva il diritto di modificare il regolamento di gara se necessario, soprattutto in caso di sicurezza che resta la priorità numero  uno.

Quando l’organizzazione crea nuove regole, queste sono valide per ogni partecipante dal momento della pubblicazione sul nostro sito;  in caso di regole modificate per motivi di estrema urgenza, queste saranno notificate direttamente ad ogni partecipante e capo team.

4. Correttezza

Il far play dev’essere parte della gara e dovrebbe essere un valore di ogni partecipante. In caso un ciclista o membro del team di supporto, abbia comportamenti palesemente scorretti, questi saranno puniti con una penalità

5. Percorso ufficiale

Ogni ciclista deve seguire il percorso ufficiale e le istruzioni contenute nel RoadBook; il RoadBook rappresenta il solo documento ufficiale per seguire il percorso. Quindi in caso di discrepanza fra istruzioni/RoadBook e files gpx consegnati ad ogni atleta al briefing, ha sempre priorità il RoadBook.

Il ciclista che esce dal percorso per qualsiasi ragione, deve rientrarci dal punto esatto dove si è verificato il fuori percorso. L’unico modo concesso per il rientro all’interno del percorso è in bici.

6. Eventi imprevedibili

Se un ciclista ed il suo team di supporto non può continuare lungo il percorso ufficiale per un evento imprevisto (a titolo esemplificativo e non esaustivo: lavori in corso, condizioni meteo, incidente, emergenza, feste paesane ecc.), il ciclista/capo crew deve informare l’organizzatore. Sarà l’organizzatore a comunicare il percorso alternativo a mezzo telefono. Se per cause varie (a titolo esemplificativo e non esaustivo: assenza di rete telefonica, linea disturbata, linea occupata, etc) il ciclista/capo crew fosse impossibilitato a comunicare con l’organizzazione, lo stesso è autorizzato a valutare una alternativa, che sarà valutata dall’organizzatore non appena possibile.

7. Lavori in corso

Il ciclista e la crew possono oltrepassare anche strade con lavori in corso, rispettando SEMPRE il codice della strada.

8. Ciclisti

Eccetto per quanto indicato in “eventi imprevedibili” i partecipanti possono  lasciare il percorso solo per trovare una zona per mangiare o dormire.

I Ciclisti non possono essere spinti da persone, altri ciclisti o trainati da veicoli.

Se due ciclisti si incontrano durante la gara, possono pedalare affiancati per non piu’ di 15 minuti e devono essere seguiti in questo frangente da una sola macchina di supporto. Ricordate che la SCIA NON E’ PERMESSA, e che ogni ciclista deve mantenere una distanza congrua da qualunque ciclista o veicolo lo preceda. 

I ciclisti devono viaggiare sulla destra della linea bianca quando possibile.

Se un ciclista ottiene un supporto da un membro del Team, la persona in questione deve trovarsi sul lato destro del veicolo.

9. Crew

Ogni ciclista/team deve avere almeno due persone di equipaggio. Se un ciclista ha piu’ di un mezzo di supporto, ogni veicolo deve avere almeno due membri di equipaggio con patente di guida.

Regola non valida per la categoria 585 km solo senza supporto*

10. Disordine

Il ciclista ed i membri dell’equipaggio devono avere un comportamente adeguato durante tutta la manifestazione.

11. Casco, bici e adesivi di sicurezza

Ogni ciclista durante tutta la gara deve indossare un casco omologato e tutte le bici devono essere conformi al regolamento UCI; ogni bici dev’essere equipaggiata rispettando il codice della strada.

Inoltre ogni bici (inclusa quella di scorta) deve avere:

  • almeno 4 adesivi rifrangenti su ogni lato di ogni ruota;
  • adesivi rifrangenti dietro la sella;
  • adesivo rifrangente sul dietro di ogni scarpa;
  • il numero di gara attaccato sul casco sul lato sinistro.

12. Traffico e Polizia 

Ogni partecipante è tenuto a rispettare il codice delle strada ed ogni violazione dello stesso riscontrata dai nostri ufficiali di gara, sarà punita con una penalità. Inoltre ci riserviamo il diritto di notificare alla polizia eventuali violazioni.

In particolare, a titolo esemplificativo e non esaustivo: non è permesso attraversare con il rosso, incroci, strisce pedonali, siti di lavori in corso.

I partecipanti che sono fermati dalla Polizia o Carabinieri per qualsiasi motivo, e devono lasciare il percorso per seguirli sono pregati di notificare all’organizzatore l’accaduto non appena possibile; segnaliamo che  il ciclista non può procedere se il mezzo di supporto viene fermato.

13. Ufficiali di gara

Gli ufficiali di gara sono i soli autorizzati a monitorare la gara e a dare penalità anche in caso di violazioni del codice della strada.

L’ufficiale di gara può fermare il ciclista per emettere la penalità ed inoltre può fermare il ciclista per ricordare le regole o per ragioni di sicurezza.

Se il ciclista appare non in grado di continuare per evidenti problemi fisici, l’ufficiale di gara è autorizzato a fermare il ciclista.

L’ufficiale di gara può squalificare il ciclista che ha violato il regolamento e superato le penalità consentite.

Ci saranno due macchine con ufficiali di gara  che controlleranno la regolarita della gara sul percorso, sia durante il giorno che della notte e con controlli  a sorpresa.

14. Penalità:

L’ufficiale di gara e l’organizzatore posso emettere le penalità a chi viola  il codice della strada o il regolamento.

Struttura penalita’ per ciclisti:

1 ° penalità: 15 min

2° penalità: SQUALIFICA

Struttura penalità per Teams:

1 ° penalità: 15 min

2° penalità: SQUALIFICA

Una violazione delle regole da parte della crew o membro di supporto causera’ sempre una penalita’ per il ciclista.

L’organizzatore di gara si riserva il diritto di modificare il tempo di penalita’ in base al tipo di violazione e di emettere penalità a seguito dell’ analisi di video o foto di concorrenti.

15. Crediti 

Solo l’organizzatore è autorizzato ad emettere bonus di tempo. Ad esempio il ciclista puo’ ricevere un bonus di tempo a seguito di un evento imprevisto che ha causato un cambio di percorso svantaggioso. 

16. Pubblicazione penalità o crediti

Penalita’ e crediti ricevuti dal ciclista saranno prontamente notificati via SMS o telefono al ciclista e/o membro della crew.

Squalifica

I seguenti punti sono considerati gravi violazioni di regole e saranno puniti con la squalifica immediata:

  • Consumo di alcohol da parte del ciclista e del team di supporto;
  • Possesso di sostanze dopanti;
  • Rifiuto di test antidroga o antidoping prima e dopo la gara;
  • Completare parte del percorso sul veicolo di supporto;
  • Accompagnare il ciclista con un veicolo non assicurato o che non rispetta il codice della strada;
  • Rifiutare di fare una sosta sonno quando ordinato da un ufficiale di gara o dall’organizzatore;
  • Comportamento da parte dell’equipaggio o del ciclista pericolosi per la sicurezza di qualsiasi altro utente sulla strada;
  • Molestie ed insulti ad altri ciclisti;
  • Comportamenti che mettono la Gara in cattiva luce;
  • L’emissione di due penalita’.

Se un ciclista sara’ squalificato, l’organizzazione si riserverà di accettare o meno il ciclista negli anni successivi.

17. Ricorso per decisioni di gara

Qualsiasi ricorso dev’essere scritto e consegnato all’organizzatore entro la fine della gara. Ricorso ufficiale deve contenere la ragione ed eventuali prove (foto, video ecc). L’organizzatore valuterà e deciderà entro la fine della manifestazione.

Richieste pre-gara:

Ogni partecipante e membro di equipaggio deve partecipare al briefing e completare tutte le attività richieste come indicato nella schedulazione delle attività. Inoltre si ricorda che ogni partecipante deve firmare e consegnare al momento dell’accredito al briefing il modulo di liberatoria partecipante.

La violazione di queste richieste comporterà  1h di penalità preventiva.

18. Regole per la partenza e l’arrivo della gara

Le seguenti regole riguardano la partenza e l’arrivo della gara:

Tutti i ciclisti devono partire da Cison di Valmarino (TV).

In particolare i team da 2 o 4 ciclisti dovranno partire con l’equipaggio al completo e dopo essere usciti dall’abitato di Cison di Valmarino ci dovrà essere il cambio; ed ogni team dovrà avere un solo ciclista sul percorso.

Sempre i teams devono, entrati nell’abitato ,  raggiungere l’arrivo con tutti i ciclisti affiancati.

Il giro termina con l’arrivo a Cison di Valmarino

19. Sponsors

L’organizzatore puo’ richiedere che il nome e simboli degli sponsors della manifestazione siano messi sui veicoli di supporto.

20. Cellulari Mobile Phones

Tutti gli equipaggi devono essere in possesso di almeno un cellulare smartphone e almeno un numero di telefono sempre raggiungibile.

21. Obbligo di segnalazione 

L’organizzatore di gara dev’essere contattato via telefono o SMS se:

  • c’è un cambio di un membro dell’equipaggio;
  • quando c’è un cambio del ciclista sul percorso per le squadre da 2 o 4 persone;
  • il ciclista incontra un blocco del traffico, condizioni meteo proibitive, lavori in corso, incidente e per qualsiasi evento imprevisto;
  • problemi con la macchina di supporto;
  • il ciclista si ritira dalla gara. 

22.  Web Tracking e Time Stations

La posizione di ogni ciclista e team sarà monitorata attraverso un servizio di web tracking.

Inoltre ci saranno 2 Time Stations, indicate sul roadbook, dove gli atleti soggetti a penalità saranno fermati.

23. Veicoli di supporto

Non c’è un numero minimo di veicoli di supporto per ogni ciclista/team, ma ogni mezzo deve essere chiaramente identificato con gli adesivi della manifestazione che riceverete all’accredito.

Tutti i veicoli di supporto (al di fuori della macchina di scorta che segue sempre il ciclista) devono rispettare i normali limiti di velocità lungo la strada.

Saranno penalizzati i team che non faciliteranno o sono di intralcio al traffico.

24. Macchina di supporto Pace Car

Ogni ciclista/team deve essere seguito da una macchina di supporto

La macchina di supporto è l’unico veicolo a cui è permesso di seguire direttamente il ciclista e deve essere equipaggiata come segue:

  • Numeri di gara del ciclista (forniti al briefing);
  • adesivo di “attenzione ciclista avanti” (forniti al briefing).

Durante il giorno, non è richiesto che la macchina di supporto sia sempre dietro il ciclista; invece durante la notte la macchina deve stare SEMPRE dietro al ciclista in movimento.

In tutta la gara, solo un veicolo può essere designato a macchina di supporto. Nel caso di emergenza, una seconda macchina può essere utilizzata al posto della prima. Se avviene un cambio di macchina di supporto questa va comunicata all’organizzatore non appena possibile.

Se ci sono diversi veicoli in coda dietro la macchina di supporto, non appena possibile e senza compromettere la sicurezza del ciclista, ci si deve spostare per agevolare il traffico veicolare.

25. Adesivi

Quando sarà effettuato il check in, saranno consegnati diversi adesivi per la gara. Questi devono essere attaccati sulla macchina come segue:

  • Numero di gara/ nome atleta / Ultracycling Dolomitica:

Uno (1)  dietro la macchina *

Uno (1)  sul lato sinistro  *

*vanno attaccati solo sul vetro e comunque NON sulla carrozzeria

Ulteriori adesivi da posizionare:

  • “ATTENZIONE CICLISTA AVANTI” adesivo (1)  :

da attaccare dietro e in un punto visibile

  • Uno(1) adesivo con il numero di gara da attaccare sulla sinistra del casco

Ovviamente gli adesivi non vanno attaccati sui vetri di chi guida e del lato passeggero, che dovranno essere liberi per garantire visibilità e sicurezza; ed anche gli altri adesivi comunque dovranno essere posizionati con questa logica.

26. Luci su macchina di supporto e impianto stereo

Una o due luci lampeggianti arancioni possono essere installate sul tetto della macchina di supporto. La luce deve essere visibile solo da dietro e quindi dovrete coprire la parte frontale fino a metà. Ogni volta che la macchina di supporto è dietro al ciclista la luce deve restare accesa; negli altri casi puo’ essere spenta.

Possono essere montate ulteriori luci ai veicoli di scorta se conformi alla legge.

Impianti stereo e altoparlanti possono essere installati sul tetto del veicolo di supporto, ma si prega di abbassare il volume durante la notte quando si attraversano centri abitati o parchi naturali.

27. Procedura di sorpasso

La procedura di sorpasso va completata il più velocemente possibile e solo dove il traffico stradale permette questa manovra in sicurezza.

 

28. Guida e gara durante la notte 

Night-time è considerato dalle ore 7 p.m. (19:00)  a 6:30 a.m. (06:30) e le stesse regole della notte vanno applicate anche in caso di scarsa visibilità dovuta ad esempio alla nebbia.

In queste condizioni la macchina di supporto deve seguire il ciclista ogni volta che si trova sul percorso. Quindi se la macchina di supporto si ferma anche il ciclista si deve fermare ed il contrario. Ogni volta che il ciclista è sul percorso durante la notte, egli deve restare all’ interno del fascio di luce della macchina di supporto.

Durante la notte, i membri del team ed il ciclista devono indossare abbigliamento rifrangente sia quando sono in movimento che quando si fermano.

29. Film e video privati

Errori e violazioni delle regole prodotti da membri delle crews su altri partecipanti, saranno valutati e giudicati entro la fine della gara se consegnati immediatamente.

30. Regole addizionali per i Team 

Eccetto l’inizio della gara (e quindi solo fino all’uscita dell’abitato di Cison di Valmarino) ed alla fine, ogni team è in gara con  un solo ciclista sul percorso.

I cambi dei ciclisti possono avvenire  all’interno delle TS indicate nel road book o in qualsiasi altro punto del percorso; ma il capo crew deve segnalare all’organizzatore via SMS o telefono, contestualmente al cambio, il nome del ciclista che è in gara.

Se un ciclista del team ha qualsiasi tipo di problema, il capo team può  far proseguire il concorrente sul percorso e quindi saltare anche tutti gli eventuali cambi programmati.

31. Cambio ciclisti per Team  

E’ importante che il cambio del ciclista avvenga dove le condizioni del traffico lo permettono ed i cambi volanti non sono consentiti nelle aree urbane, in condizioni di traffico pesante o in prossimità di incroci; si ricorda che in qualsiasi momento della gara ogni partecipante deve rispettare il Codice della Strada.

Ribadiamo che il capo team può decidere di effettuare il cambio del ciclista in gara in qualsiasi momento, dando comunicazione all’organizzatore che deve sempre sapere il nome del ciclista sul percorso.

Per esempio: la squadra Team decide di effettuare il cambio ogni 50km- ebbene nel momento di ogni cambio,  il capo team deve comunicare all’organizzatore via SMS il nome del ciclista che entrerà sul percorso

Se un ufficiale di gara in un controllo a sorpresa, troverà un ciclista diverso da quello segnalato, ci sarà una penalita’ per il Team.

E’ possibile spiare altre team o ciclisti, ma solo usando un veicolo di supporto coinvolto nella gara. Ovviamente non è consentito disturbare o danneggiare l’altro concorrente

32. Tempi Limite

Tempo massimo per essere considerato finisher della Ultracycling Dolomitica: 42 ore (media minima 13,92km/h)

L’organizzazione si riserva il diritto di fermare il ciclista che nelle 2 TS previste  non è chiaramente in grado di tenere la media minima per essere considerato un finisher

* Le donne iscritte nella categoria Race solo non avranno limiti di tempo

* Tutti i ciclisti iscritti nella categoria Solo Senza supporto hanno 5h di bonus sul tempo limite di arrivo al traguardo per diventare un finisher della Ultracycling Dolomitica; quindi il tempo totale  a disposizione è di totali 47 ore.

33. Tempo limite di Qualificazione per la Race across America

Il tempo limite di qualifica per la Race across America è il seguente

37h per la categoria uomini

42h per la categoria donne

ENGLISH VERSION

1. Introduction

The  Ultracycling Dolomitica(hereafter referred to as the “Race”) is a Non stop and No Draft  ultracycling challenge with four divisions:

  • 585 kms Race  Solo (male/female)
  • 585 kms 2er Team Race (male/female/mixed)
  • 585 kms 4er Team Race (male/female/mixed)
  • 585 kms Race Solo male/female  self-supported *

About bike type, it’s possibile to ride with: road standard bike, road TT bike, Recumbent, Moutain Bike and Handbike

Cyclists must be a minimum of 18 years old and with a regular inscription to a federation.

Participation is open for disabled athletes.

The official timekeeping device for each solo cyclist/team will be activated as soon as they start the Cison di Valmarino (TV) and will not be stopped for any reason until they finish the Race in Cison di Valmarino (TV)

 * Cyclists registrate in category   585 kms Race Solo male/female  self-supported * are in the race together with other category and have to respect the same rules below detailed in exception of all the rules linked to pace car and crew members; (Solo Self-Supported category is not valid for qualification to Race Across America). In addition, the category without support can only get help from members of other teams, or looking for help in full autonomy, in bars, supermarkets, shelters, if cars are identified with staff to support an athlete without support, the athlete Will be immediately disqualified)..

 

 CATEGORY  
     
Race solo (male/female)  € 300,00  
Race 2-Person Relay Team(male/female/mixed)  € 350,00  
Race 4-Person Relay Team(male/female/mixed)  € 390,00  
Race solo self supported*  € 220,00  

Payment to be made no later than 1 August 2017 to:

Ultracycling Italia A.S.D.Iban Code: IT 77B 08904 88310 0050 0000 7112

bic code: ICRAITRRP40

After registration/payment we don’t accept cancellation and don’t refund money.

2. Liability

All persons who participate in the Race do so entirely at their own risk. When registering for the Race , therefore, each participant must sign and turn in the Participant Release of Liability Form, which releases the Race organizer and its staff from any and all legal claims. Since the Race organizer accepts no responsibility for personal injury to participants or for the loss of or damage to the personal property of participants, insurance coverage (for accidents, illnesses, theft, and liability, for example) is the sole responsibility of each participant.

3. Rule Changes/Modifications

Race Management reserves the right to create new rules and/or modify existing rules whenever they deem it necessary, especially since safety is the number one priority.

Whenever Race Management creates new rules and/or modifies existing rules, such rules become valid for all participants. However, whenever Race Management notifies a cyclist’s/team’s crew directly of any rule changes and/or modifications, such rule changes/modifications take immediate effect.

4. Fairness

The importance of fair play on the part of all Race participants cannot be stressed enough by Race Management. As such, any action of a cyclist or crewmember that leads to an unfair advantage or disadvantage for a cyclist will result in a penalty.

5. Official Route

Every cylist must follow the route printed in the Official RoadBook

Every cyclist must follow the instructions printed in the Official Route Book. The directions and maps printed in the Official RoadBook represent the only official documentation of the race route. In case of any discrepancy, the instruction in Official RoadBook takes precedence over the gpx files.

Cyclists who cycle away from the route for whatever reason must return to the route in the same place where exit it. They must return cycle back.

6.Unforeseen Events

If a cyclist/crew cannot continue along the official route due to an unforeseen event (such as a road block, bad weather, a construction site, a route diversion, a hazard, or an emergency), the cyclist/crew must inform Race Management immediately. Race Management tells to cyclist/head crew the new route. If the cyclist/head crew cannot contact the Race Management (example: no cellular-line,etc), cyclist/head crew can take a new road. Race Management reserves the valuate the cyclist/head crew decision.

7. Construction Sites

Cyclists may proceed through clearly marked construction sites on their bicycle or in their pace car. If traffic signals are in use at a construction site, however, cyclists are not allowed to proceed through construction sites when the lights are red.

8. Cyclists

Except as noted in Rule “Unforeseen Events” in general cyclists may only leave the route when looking for or going to a place to eat or sleep.

Cyclists may not be pushed forward, either by people or by vehicles.

Should two cyclists meet while cycling, they may cycle next to each other for a maximum of 15 minutes per day, but, in such a situation, they can only be accompanied by one pace car. Remember that drafting is not allowed, and that the cyclists must normally be at least 100 meters behind any vehicle or another cyclist. It is NOT allowed to stick or lean on a car.

At stop signs or red lights, cyclists are not allowed to hold on to vehicles or people in order to keep their balance.

Cyclists must cycle in the far-right lane whenever possible.

If cyclists are given support from someone in the pace car, that person must be seated on the passenger side.

Whenever a bicycle path is present, cyclists can, but are not required to, use it (except as noted in the Official Route Book) during the day (without Pace Car).

9. Crew

Each cyclist/team must have at least two crewmembers. If a cyclist/team has more than one support vehicle, each support vehicle must have at least two crewmembers with a driving license.*

*not valid for 585 kms Race Solo male/female self-supported

10. Littering

Littering by a cyclist or crewmember is strictly prohibited and will lead to a penalty. The police will also be notified of any instances of littering.

11. Bikes Helmet

All bikes (including reserve bikes) MUST have specifications that meet the rules of the UCI. All bikes must be equipped according to the road traffic regulations of Italy. Race Management must approve any deviations from the UCI rules prior to the start of the Race.

Furthermore, all bikes (including reserve bikes) must have:

  • At least four (4) reflective stickers on each side of each wheel;
  • Reflective stickers on the back of the seat post;
  • Reflective stickers on the back of all shoes;
  • The racer number attached to the helmet on the left side.

Whenever they are riding their bikes during the Race, all cyclists MUST wear a helmet and the helmet’s chinstrap MUST be securely fastened. Cyclists on teams are also MUST wear their helmets whenever they are warming up.

12. Traffic Regulations and Police

All Race participants must obey all traffic regulations. All violations of the law will result in a penalty. Race Management reserves the right to report such violations to the police.

Please note the following:

  • Running red lights at intersections, pedestrian crossings, construction sites, etc., is not allowed.
  • Participants who are asked to leave the Race route by the police must immediately comply with such a request and must inform Race Management of that occurrence as soon as possible.
  • If the police stop a cyclist even though that cyclist has not violated any Race rules or traffic regulations, Race Management reserves the right to assign a time credit to the cyclist.
  • Directing traffic, such as to enable a vehicle to exit a driveway or cross an intersection, is strictly forbidden.

13. Officials

All Race Officials are authorized to monitor the Race and to give penalties in case of any rules or traffic violations.

Race Officials are authorized to stop cyclists, if necessary, in order to issue penalties.

Race Officials are also authorized to stop cyclists in order to explain rules or safety regulations to them or to give them drug tests. In such cases, cyclists will not be credited with any time lost.

Race Officials are also authorized to disqualify a participant in case of a severe rules violation

14. Penalty

Race Officials and Race Management may issue penalties to cyclists who violate rules of the Race or traffic regulations.

Penalty structure for solo cyclists:

1st penalty: 15 min

2nd penalty: DISQUALIFICATION

Penalty structure for teams:

1st penalty: 15 min

2nd penalty: DISQUALIFICATION

A breach of the rules committed by a cyclist’s crew, escort vehicle(s), or media car(s) will count as a penalty against the cyclist.

Race Management reserves the right to modify the amount of time per penalty depending on the severity of an offense.

Race Management also reserves the right to issue penalties after a video or photo analysis.

15. Time Credits

Only Race Management is authorized to issue time credits. Cyclists may receive a time credit whenever an unforeseen event hinders their progress along the route or if the police stop a cyclist even though that cyclist has not violated any Race rules or traffic regulations.

16. Publishing of Penalties and Time Credits

Penalties and time credits received by a cyclist/team will be published on the Race homepage shortly after they are issued. The cyclist/team in question will also be notified via SMS of any penalties or time credits received.

Disqualification

The following are considered severe rules violations and will be punished with immediate disqualification:

  • Consumption of alcohol by the cyclist
  • Possession and/or use of performance enhancing drugs by the cyclists (The rules of the NADA will be applied in this case)
  • Refusal to take a drug test before, during, or after the Race
  • Completing part of the Race in a vehicle
  • Accompanying the cyclist in an uninsured vehicle or in a vehicle that does not comply with the road safety regulations
  • Stopping next to a moving (motorised or non-motorised) vehicle
  • Refusing to take a sleeping break when ordered to do so by a Race Official or Race Management
  • Behavior on the part of the crew or cyclist that severely endangers the safety of the cyclist or anyone else using the roads
  • Harassment of other cyclists
  • Behavior which puts the Race in a bad light
  • Being issued two penalty

If a cyclist is disqualified from the Race a second time, the cyclist will be banned from the Race for life.

17. Challenging a Race Decision

 Official protests must be submitted in written form to Race Management at the arrival line. Official protests must include a reason why a decision should be reversed. Evidence may include a written statement from a witness, photos, a video, or any other record of the incident in question.

Pre-Race Requirements

All cyclists and crewmembers are required to take part in the pre-race meeting and must fulfill all other pre-race obligations according to the schedule they receive when they check in. Also, all cyclists and crewmembers must sign and turn in their Participant Release of Liability Form by the day before the Race starts in Cison di Valmarino (TV).

Violation of these requirements will lead to a one-hour penalty.

18. Rules for the Start and Finish of the Race

The following rules concerning the start and finish of the Race must be followed:

All cyclists must depart from the starting ramp. In other words, a team of two starts with both cyclists and a team of four starts with all four cyclists. All members of a team must ride together until they reach the end of Cison di Valmarino, as indicated by the village limit sign. For the rest of the Race, only one cyclist per team is required to be on the route at any particular time.

Teams MUST finishing the Race with all their team members. The Race ends at the entrance to Cison di Valmarino, as indicated by the village limit sign. The Race is then neutralized, so overtaking is not permitted, even when a cyclist stops.

19. Sponsors

Race Management may require that the name or logo of a sponsor be placed on pace cars, auxiliary vehicles, and/or media cars.

20. Mobile Phones

All crews are required to submit to Race Management at least onedomestic mobile phone numbers that they can be reached at during the Race.

21. Mandatory Reporting

Race Management must be contacted by phone if:

  • there is a change of crewmembers (unless the names of the new members are known to Race Management);
  • a cyclist encounters a road block, bad weather, a construction site, a route diversion, a hazard, an emergency, or any other unforeseen event;
  • a second pace car is put into use;
  • a cyclist retires from the Race.

22. Web Tracking and Time Stations

The position of all cyclists will be monitored through Web tracking by Tractalis System.

In order to ensure accurate timing, cyclists must be escorted by their pace car whenever they pass a time station. The arrival time at all time stations must also be noted in the route Official Route Book.

23. Escort Vehicles

There is no maximum number of escort vehicles allowed per cyclist/team. All escort vehicles must be clearly marked with the Race stickers that you receive when you check in.

All escort vehicles (except for pace cars escorting cyclists) must move at normal traffic speed when travelling along the course.

You will be penalized if you hold up traffic or form a caravan with one or more other escort vehicles.

Whenever an escort vehicle stops, it must avoid disrupting traffic.

24. Pace Car

Each cyclist/team must be accompanied by a pace car.

The pace car is the only vehicle that is allowed to follow directly behind the cyclist.

Support vehicles must be equipped with the following:

  • stickers “Caution Bicycles Ahead” sign
  • stickers “race number”.

During the day, the pace car can, but is not required to, follow directly behind the cyclist. At night, however, the pace car must follow directly behind the cyclist at all times.

Throughout the race, only one specific vehicle can be designated to act as the pace car. Should an emergency arise, however, a second car may be used as the pace car. (Things like stopping to refuel, use the toilet, or rest do not count as emergencies.) If a second pace car is put into use, Race Management must be informed of the change as soon as possible.

If three or more vehicles are following directly behind the pace car, the pace car must let those vehicles pass as soon as possible (by pulling off the road into a side road, for example), unless the safety of the cyclist is more important than the flow of traffic (such as when the cyclist is cycling through a tunnel or along a dangerous portion of the race).

Pace cars are not allowed to pull trailers.

25. Stickers

When you check in, you are issued several race stickers. They must be attached to all vehicles as follows:

Name/Ultracycling Dolomitica/Number stickers:

  • One (1) must be attached to the back;
  • One (1) must be attached to the left side.

all the stickers must be affixed on the glass and NOT in metal parts of your pace car

Racer Number sticker:

  • One (1) must be affixed on the left side of the helmet

Additional on the pace car must be attached on the back:

  • “ATTENZIONE CICLISTA AVANTI”  (“Caution Bicycles Ahead”) sticker (1).

Note that the windshield of the pace car, as well as both the driver-side and passenger-side windows, must be kept free in order to ensure good visibility, and you must limit the amount of obstruction to the driver’s view out the rear of the vehicle.

26. Pace Car Lighting/Stereo Equipment

One or Two orange flashing lights could be installed on the back of the roof of the pace car. The lights should only be visible to the rear, so you may have to tape over or otherwise cover the forward-facing half of the lights. Whenever a pace car is following directly behind a cyclist, the orange flashing lights must be switched on. Otherwise, the orange flashing lights must be switched off.

Additional spotlights are allowed on escort vehicles as long as they are conform to the law.

Race Management suggests that you switch on your vehicle’s hazard lights whenever you are following directly behind the cyclist, in order to warn other vehicles of the fact that you are travelling at a low speed.

Stereo equipment can be installed on the pace car. At night, you must keep the music volume to a minimum if you are passing through a residential area or nature reserve.

27. Process of Overtaking

 

The process of overtaking should be done as quickly as possible and only when the traffic situation allows for such a maneuver to take place safely.

28. Nighttime Driving/Cycling

Nighttime is considered to be between the hours of 7 p.m. (19:00) and 6:30 a.m. (06:30). The above nighttime rules also apply whenever there is poor visibility, such as when there is heavy fog.

This rule is extremely important and has to be followed first ahead of all other rules on the handing over of drinking bottles, city traffic, traffic congestions, etc.

During this time period, a pace car must accompany the cyclist whenever the cyclist is cycling along the Race route. Therefore, whenever the pace car stops, the cyclist must stop, and whenever the cyclist stops, the pace car must stop. Whenever the cyclist is cycling along the Race route at night, the cyclist must remain within the light beam of the pace car.

Also, at night, crewmembers must wear reflective vests whenever they exit the car they are riding in, whether that means a pace car, an escort vehicle, or a media car.

29. Private Film Crews

Mistakes and rules violations made by private film crews will be attributed to the cyclist/team that the film crew is covering.

30. Additional Rules for Team Cyclists

Except for at the very beginning of the race teams may choose how many cyclists they want on the course at any given time. Whenever a team has more than one cyclist on the course, those cyclists are allowed to draft off of each other.

If a team cyclist makes a wrong turn or otherwise gets lost, another team cyclist can continue the Race from any point along the official route that the team has already passed.

31. ExChanging Team Cyclists

An exchange of cyclists can only take place when the traffic situation allows it. Flying exchanges are not allowed in urban areas, in heavy traffic, or in proximity to intersections or traffic lights.

Moreover an exchange of cyclists can take place in TS and, if you want,  in every moment of the race(respecting rules), but each Team have to inform Race Management by SMS with the name of the new cyclist on the track

For example: a team can plan an exchange cyclist every 50kms and every time  Chief crew must send to Race Management by SMS the update of the cyclist in the Race

Rules for flying exchanges:

The cyclist who is taking over should be riding at very slow speed, waiting for the pace car and the cyclist who is handing over. When both cyclists are on a level with each other, the exchange is completed without the cyclists having to touch each other. The pace car then overtakes the cyclist and accompanies the new cyclist or picks up the former (only possible during the day).

Exchanges of cyclists during the night have to take place within the light beam of the pace car. The cyclist who is taking over is only allowed to accelerate within the light beam of the pace car. The cyclist’s speed should be slow enough to make a safe change possible.

When in doubt, it is better to stop briefly in order to make an exchange and then continue the race with the new cyclist.

Spying on other teams or cyclists is allowed, but only when using cars that are clearly marked as being involved in the Race. Please note that when spying, you are not allowed to disturb or harass any crewmembers or cyclists.

32. Cutoff Times

Cutoff times for Solo Male: 42 hours

We’ve the possibility to stop, in the two TS, the cyclist that is not able to keep the minimum average required for completing the Race within the cutoff time

*Solo Female cyclists do not have any  cutoff times during TS, and  with 5h bonus at finish line; so with a cutoff time of 47h

*Cyclists in 585 kms Race SOLO self-supported have 5hours bonus on cutoff times. So their cutoff time is 47 hours

33. Cutoff Times for Race across America qualification

37h for Solo Man category

42h for Solo Woman category